Contenuto principale

Date le molte domande in merito, pervenute attraverso i canali di comunicazione digitale, si ritiene doveroso ribadire che, facendo seguito a quanto disposto dal D.L. avente come oggetto "Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID19", approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso 22 febbraio, si dispone, in via precauzionale e provvisoria, la sospensione di ogni attività che comporti riunione in luogo pubblico o privato al di fuori dell'Istituto. Il tutto fino a nuove disposizioni delle autorità competenti. Tutte le attivtà già programmate (cineforum, teatro, museo, visite in qualsivoglia località, ...), sono pertanto da considerarsi sospese.